come creare un blog

Dimmi la Verità, non vedi l’ora di imparare come creare un blog nel 2021 per guadagnare anche mentre dormi?

Se stai cercando una semplice guida passo passo per imparare come avviare un blog, sei nel posto giusto. Sono qui per guidarti attraverso tutti i passaggi per avviare un nuovo blog.

La prima domanda che devi realmente farti è, quale è LA MOTIVAZIONE che spinge le altre persone a fare blogging, quale quella che spinge me a  iniziare un nuovo blog e fare soldi?

Il blogging offre a una persone una voce, visibilità, la possibilità di una carriera, un pubblico e denaro per vivere una vita più felice, nel comfort della propria casa.

Allora, come si avvia un blog?

Il blogging è qualcosa che è sul mercato ormai da anni, ma ancora, molte persone semplicemente non lo sanno e non sanno come fare il primo passo per avviare un blog. 

Vuoi iniziare una carriera creativo, impegnarti a crearti un seguito e iniziare a fare soldi da casa? Con un blog puoi, grazie ad un pubblico, dedicarti a insegnare un’abilità, puoi vendere prodotti, opere di artigianato, ebook, corsi, ecc.

Sì, puoi assolutamente farlo!

Quando ho iniziato a scrivere sul blog, la mia faccia era esattamente la stessa che hai tu. “Un blog?” Ho pensato: “ Che cos’è?” Avevo mille domande:

  • Come posso essere una blogger e guadagnare con un blog?
  • Qual è lo scopo della creazione di un blog?
  • Come iniziare a bloggare?
  • Posso guadagnare con i blog?
  •  Quali sono i migliori siti di blog?
  •  Dovrei optare per piattaforme di blogging gratuite o acquistare hosting

Un vero Delirio! Cos’è poi, un hosting web?

Vedi, c’erano una serie di domande che continuavano a girarmi in testa in quel momento.Ma ora che è tutto decisamente più chiaro, ti sto insegnando come avviare un blog e creare una piattaforma di blog per TE. Questa GUIDA alla fine ridurrà le tue ore di ricerca sul web per la creazione di un blog e imparerai:

  •   Come creare un nome di dominio efficace, 
  • Quale hosting scegliere, 
  • Come fare l’ installazione di WordPress, 
  • Quale plugin WordPress scegliere 
  • Altri strumenti per fare un blog di successo.

Oltre a ciò, condividerò anche 5 metodi redditizi per guadagnare rapidamente dai blog!

Pronto per iniziare un nuovo blog e guadagnare online?

Siediti e rilassati.

Ti aiuterò a fare piccoli passi per avviare il tuo blog per iniziare a scrivere il tuo primo articolo sul blog. 

Ti eri quasi deciso ma altre domande ti ronzano in testa!COME CREARE UN BLOG

Ma ho bisogno di una Laurea? 

Devo fare dei corsi? 

Certamente bisogna imparare a fare Blogging ma non preoccuparti. Puoi facilmente avviare un blog anche senza esperienza tecnica. Ti mostrerò i passaggi esatti per avviare un nuovo blog e farlo crescere!

La mia decisione di imparare effettivamente come avviare un blog e guadagnarci è ciò che mi ha portato a creare un blog online. Ora pago le bollette, mi godo la libertà di lavorare da casa e di crescere nel blogging. E condurrò  anche a te attraverso questa guida GRATUITA per principianti al blogging su come avviare un blog e fare soldi con i blog.

E non ti dirò che questa guida ha un valore di €888,00 ma, solo per te, è gratis;

Ho deciso di condividere con te queste informazioni perché sono informazioni che chiunque dovrebbe poter avere gratis e farsi pagare per un qualcosa che dovrebbe essere alla portata di tutti!

In questa guida vengono fornite istruzioni dettagliate per avviare un blog. Quindi, sei comoda? O comodo… vai tranquillo.

Approfondiamo.

CHE COS’È UN BLOG?COME CREARE UN BLOG

Un blog è uno spazio online in cui puoi pubblicare nuovi contenuti, creare un pubblico e guadagnarsi da vivere. Ogni blogger ha un motivo diverso per avviare un blog. In questa guida, ti fornisco importanti suggerimenti per il blogging e tutti i passaggi su come avviare un blog per fare soldi.

PERCHÉ DOVREI AVVIARE UN BLOG?COME CREARE UN BLOG

Stai pensando perché devo aprire un blog? Se sei una persona appassionata, una mamma, vuoi trovare la tua strada ma non sai da dove partire, o anche uno studente che sta cercando di intraprendere una carriera online, il blog è l’opzione giusta per te.

In media, vengono pubblicati online più di 2 milioni di blog. Le statistiche mostrano l’interesse delle persone nei blog. Ci sono più di 32 milioni di blogger negli Stati Uniti entro il 2019. Immagini il numero di blogger nel mondo?

COME CREARE UN BLOG

Se il blogging ti ispira, non c’è nulla che ti impedisca di diventare un blogger di successo. Hai solo bisogno di fissare degli obiettivi, sapere che ci vuole impegno e pochi euro per dare il via all’affascinante mondo del blogging. Alla fine di questa guida se, capitolo dopo capitolo, applicherai ciò che ti ho scritto alla lettera, alla fine il tuo blog sarà pronto per il lancio.

QUALCHE MOTIVO IN PIÙ PER AVVIARE UN BLOGCOME CREARE UN BLOG

1)     Guadagna online. Il primo motivo per avviare un blog è fare soldi online. Sì! Il blog è un business. Molti blogger realizzano entrate a 6 cifre con i loro blog. Il blogging è uno dei modelli di business più redditizi con costi contenuti, QUINDI RISCHI DAVVERO MINIMI. Un articolo sul blog che hai scritto anni fa, continua a fare soldi, in maniera passiva. Anche se hai solo poche ore in una settimana, puoi avviare un blog come un lavoro secondario e crearti un’entrata extra. 

Puoi goderti i vantaggi di diventare il capo di te stesso senza dover sborsare decine di migliaia di euro in forniture o dipendenti. Ti dà autostima e puoi ottenere riconoscimento tra i vari blogger. Hai la possibilità di mostrare le tue abilità, capacità, interessi, consigli e storie. Un certo numero di lettori e acquirenti cercano sempre un blog, magari per un prodotto, un libro, un consiglio, una guida, delle immagini, o voler acquistare qualche accessorio.

2)     Costruisci un pubblico. Se vuoi lanciare un libro o un prodotto online un blog è il miglior strumento di marketing con cui diffonderli in tutto il mondo, puoi attirare nuovi contatti e fare vendite online. Puoi costruire un marchio. E ottenere più contatti per la tua attività.

3)     Racconta la tua storia. Dalle storie personali alle esperienze di tutta la vita, un blog è il posto perfetto per farlo. Puoi letteralmente avviare un blog per condividere la tua storia con il mondo. Qualunque cosa tu abbia imparato o sperimentato. Avviando un blog, puoi condividere le tue abilità, conoscenze, capacità creative o qualsiasi altra cosa con tutto  il mondo. Il blog è la piattaforma più veloce e più semplice per condividere le tue esperienze.

4)     Esprimi te stesso come scrittore. Supponiamo che tu abbia interesse per la scrittura. Aprire un blog è la decisione migliore che potresti prendere. Puoi migliorare le tue capacità di scrittura, esprimere i tuoi pensieri con il mondo, avere un’influenza e aiutare il mondo a essere un posto migliore.

Pensaci! Forse un giorno potrei leggere il tuo blog.COME CREARE UN BLOG

In questa guida impareremo come avviare un blog con pochi passaggi. Sono sicuro che sei pronto per fare un salto, quindi inizia a prendere carta e penna e a segnare passo passo questi consigli su come avviare un blog.

DECIDI LA TUA NICCHIA 

Imparare come avviare un blog è facile. Il primo passo più importante prima di qualsiasi cosa è trovare la tua nicchia. Se vuoi avviare un blog devi avere una buona idea. La tua idea non deve essere rivoluzionaria, ma in qualche modo deve essere unica. Stai pensando a come può essere possibile lavorare su un’idea se ancora non sai sé è quella giusta, se può essere adatta ad un blog?

Si hai ragione. Ma ricorda che hai una voce, hai qualcosa da condividere con il pubblico. Possiedi una personalità che attira sempre l’attenzione di amici, familiari e seguaci. Giusto?

Mentre si decide una nicchia è importante considerare questi due punti;COME CREARE UN BLOG

A.    Sono interessato a saperne di più su questo argomento?

Onestamente, non dovresti scrivere sul blog se non ami quello che stai facendo. Non è un contratto mensile o un programma settimanale, ma deve essere il tuo lavoro quotidiano di routine. Quindi, non puoi lavorare su argomenti che non ti interessano.

Devi essere curioso del tuo argomento per sviluppare idee, contenuti unici e altre cose per renderlo di successo. È tempo di pensare alle tue capacità o alle cose in cui sei più bravo. Confrontati con i tuoi amici e familiari o le persone che ti circondano per avere un’idea migliore di ciò in cui sei efficiente. COME CREARE UN BLOG

B.    Come posso migliorare e personalizzare questo argomento?

Sia che tu voglia parlare dell’arredamento della casa o di fitness, cerca di essere specifico. Puoi fare una rapida ricerca sulle parole chiave principali e troverai milioni di blog che parlano dello stesso argomento.

Cosa fare? Concentrati su un argomento più ristretto, Di “nicchia”. Hai  delle idee per l’arredamento della casa? Bene, la cosa importante è che dai determinare ciò che sai fare meglio.

Diamo un’occhiata ad alcune nicchie comuni:COME CREARE UN BLOG

  •  Lifestyle (con più argomenti)
  • Salute/ Fitness/ Integrazione/ Bellezza
  • Tecnologia
  • E-commerce
  • Finanza
  • Cibo
  • Produttività/Gestione del tempo
  • Blog di mamma
  • Travel
  • Istruzione (Formazione,scrittura, marketing, competenze)
  • Fai da te (gioielli, vestiti, prodotti essenziali per capelli, ecc.)

SCEGLI UNA PIATTAFORMA DI BLOGGING

Complimenti!! Hai la tua idea. Ora non ti resta che pensare a dove e come aprire il blog!

Sono d’accordo che ci sono una serie di piattaforme di blogging gratuite che ti consentono di creare un nuovo blog, aggiornare i contenuti e condividere. Ma vale la pena partecipare a quelle piattaforme?

Se desideri semplicemente avviare un blog personale senza alcuna intenzione di avviare un’attività online o una carriera, puoi utilizzare piattaforme gratuite. Alcune persone guadagnano anche da quelle. È fondamentale comprendere che esiste una differenza tra un blog ospitato su WordPress.com e WordPress.org.COME CREARE UN BLOG

Il WordPress.com gratuito ha delle limitazioni e potrebbe avere degli svantaggi. Ti limiterà nell’eseguire campagne pubblicitarie, diversi widget e molti plugin. Tuttavia, con WordPress.org ospitato autonomamente puoi utilizzare diversi strumenti, plug-in, widget, temi, componenti aggiuntivi e più applicazioni per creare un sito che avresti mai immaginato.

Circa il 34,5% di tutti i siti Web su Internet è alimentato da WordPress come sistema di gestione dei contenuti preferito.

Se hai intenzione di entrare nel mondo dei blog per molto tempo, ti consiglio di utilizzare WordPress come piattaforma di blogging. Anche se sei una persona non tecnologica o un principiante assoluto, ci sono tonnellate di video, articoli e post che ti insegnano ogni singolo passaggio. Vai tranquillo.COME CREARE UN BLOG

COME INIZIARE UN BLOG NEL 2021 IN 7 PASSI 

(IL TUTORIAL GRATUITO PER I BLOGGING PER PRINCIPIANTI)

Cominciamo …

  •    SELEZIONA UN NOME DI DOMINIO

No aspetta cosa devo fare? Innanzitutto, che cos’è un dominio?

Un nome di dominio è un nome descrittivo che serve per identificare un sito Web o un blog. Ogni blog deve avere un dominio.

Se non sai come scegliere un nome di dominio, non c’è nulla di cui preoccuparsi. La scelta di un nome di dominio per il tuo blog è in realtà un gioco divertente.

<<Suggerimenti da utilizzare quando si acquista un dominio>>

  1.  Il nome è facilmente pronunciabile? 
  2. Stai creando un blog su di te? Usa semplicemente il tuo nome.
  3. Assicurati che possa essere digitato facilmente.
  4. È breve e facile da ricordare?

Se stai pensando a una nicchia forte come la cucina, la salute, trova più idee per renderlo un argomento più ristretto.

Consiglio di fare una piccola ricerca in modo da stabilire varie sotto-nicchie in cui puoi posizionarti più rapidamente. 

Io generalmente faccio una sorta di Brainstorming appuntando su un foglio tutti i nomi che mi vengono in mente, fondendoli, e cambiandoli l’uno con l’altro finché non trovo la combinazione giusta, che poi la scelta va anche in base al settore.

  •      OTTIENI L’HOSTING DEL SITO E SCEGLI IL PIANO

Ottimo lavoro! Hai trovato un nome dominio. È ora di acquistare un hosting per gestire il tuo blog. Io utilizzo Register.it, in ogni caso ce ne sono altri, ti consiglio di scegliere la piattaforma più affine ai tuoi obiettivi. Come si fa? Con 7 passaggi:

Passaggio 1: Accedi a register.it e verifica se il nome dominio che hai scelto non è già stato acquistato, no? Bene! Scegli ora il piano che si adatti più alle tue esigenze: Io ho scelto il pacchetto base, che include anche 5 mail che puoi registrare con il nome dominio.

Passaggio 2: Convalidato il dominio ( di solito ci vogliono un paio di giorni ) accedi al pannello di controllo di WordPress del tuo neonato Blog e inizia ad impostare il tuo sito!

Passaggio 3: La prima cosa che consiglio di fare è impostare una struttura ( Tema ) del tuo sito, ci sono sia temi gratuiti che a pagamento ma per il momento ti consiglio il tema gratuito. Io Utilizzo Blossom perchè per il tema che tratto lo trovo esteticamente carino e funzionale. 

Passaggio 4: I Plug- in: Io Partirei con la SEO dato che vogliamo guadagnare con il nostro sito e senza traffico la vedo dura, dunque, puoi provare Yoast che io adoro, oppure all-in-Seo. Un altro plug-in utile è Site Kit in cui trovi Analytic, Google Search e Top manager, oltre che Adsense. 

Hai sicuramente bisogno di un Modulo di contatto, per far si che le persone possano mettersi in contatto con te; Io ho scelto Modulo di contatto 7, puoi avere questo plugin per la tua pagina dei contatti. Installa anche un plug-in per l’ottimizzazione delle immagini, utile per rendere il tuo sito veloce nel caricamento delle pagine.

Aspetta, aspetta, aspetta dove li installo i plug-in?

L’installazione di un qualsiasi plug-in è un processo semplice. Vai alla tua dashboard e fai clic su “plug-in” nella barra di sinistra. Quindi fare clic su “Aggiungi nuovo”. Inserisci il nome del plug-in nella barra di ricerca, situata sul lato destro dello schermo. Cerca il plug-in e fai clic su “Installa ora”. Semplice!

Ho appena menzionato i plugin più popolari gratuiti e utilizzati da milioni di utenti WordPress. Puoi prendere l’elenco completo dei plugin di WordPress per il tuo sito web Qui.

Vai all’ultimo passaggio… Dai, dai ci sei quasi!

Passaggio 5: Ora devi configurare i tuoi contenuti! Sono sicuro che devi essere dannatamente entusiasta di scrivere il primo articolo/contenuto sul blog. Anche io ero  nervosissima quando ho iniziato a scrivere sul blog; Mi chiedevo, e se nessuno lo leggerà mai? Ma poi ti renderai conto anche tu che seguendo questa guida otterrai i primissimi visitatori e sarà un’emozione immensa. È una bella sensazione scrivere contenuti per i tuoi lettori, ti senti orgogliosa di avere un pubblico che ti segue e ha stima di te, oltre che un pubblico che  apprezza i tuoi contenuti.

Parlando di contenuti; Potresti preoccuparti di cosa pubblicare sul tuo blog?

Consiglio di preparare ( se hai qualcosa di pronto è meglio) una decina di articoli o post Blog; ( anche a seconda del tuo argomento/nicchia); Se parli di cucina puoi iniziare con delle ricette, se parli di Fitness con qualche articolo su un argomento poco approfondito e così via.. Una volta che hai finito, premi “pubblica” e datti il cinque! Ottimo lavoro!

Vai Tranquillo Yoast in questo è un ottimo alleato perché ti renderà la vita molto semplice suggerendomi cosa fare e cosa non fare. In caso di articoli, ti suggerisce la posizione giusta per le Keywords, meta description, metadati, categorie e tag, oltre che, l’ottimizzazione delle immagini per rendere il tuo sito Mobile Friendly.

Si sa un sito veloce soprattutto da mobile è un sito con molte più probabilità di successo!

  • Crea un piano di contenuti

Scrivi nuovi post sul blog ogni settimana! Ok, ok, ti do un regalino!

PIANO BLOG 12 MESI

Pronto a far crescere il tuo nuovo blog? 

Iscriviti qui sotto per scaricare oggi il tuo blog planner GRATUITO di 12 mesi!

Spuntando questa casella, accetti anche di ricevere suggerimenti e risorse sui blog in arrivo per far crescere il tuo blog. Annulla l’iscrizione in qualsiasi momento.

  • PROMUOVI IL TUO BLOG E FAI CRESCERE IL TUO TRAFFICO 

Non puoi far crescere il tuo blog in una settimana o giù di lì. È un lavoro continuo e dovrai dedicargli la stessa attenzione che dedichi ai tuoi contenuti. Puoi farlo usando queste tecniche:

  •   USA I SOCIAL MEDIA

Iniziando come “nuovo blogger” il posto migliore per promuovere il tuo blog sono proprio i social media.Io anche ho iniziato con quelli, di seguito trovi quelli più adatti per la promozione del tuo blog:

  • Il tuo profilo Facebook
  • Unisciti a gruppi di Facebook
  • Crea una nuova pagina Facebook
  • Usa Twitter
  • Pinterest ti aggiunge un tasso di traffico importante
  •  GRUPPI FACEBOOK

Inizia a unirti a un paio di gruppi Facebook per promuovere il tuo nuovo blog; consiglio quelli inerenti, studia i loro blog e argomenti affinché tu possa ricevere nuove idee e stimoli. Ci sono discussioni settimanali in cui puoi partecipare e promuovi i post del tuo blog. È un luogo perfetto per creare coinvolgimento, ottenere nuovi clic e creare nuove connessioni. Puoi anche unirti al mio gruppo Facebook qui:

  •   PINTEREST

Merita una sezione a parte perchè al giorno d’oggi, è tutto su Pinterest! Puoi iniziare a promuovere i tuoi nuovi post su pinterest e ottenere facilmente i clic. Ci vuole tempo ma ne vale davvero la pena. 

Passaggio 6 : 

  • Crea il tuo Menù e le pagine del tuo sito

Per creare un sito web o un blog professionale, devi anche concentrarti sull’impostazione delle pagine del sito. 

Creare pagine informative come (divulgazione, privacy): il primo passo è creare pagine legali per il tuo sito web. Se hai intenzione di generare entrate online tramite il tuo sito web, devi seguire le politiche di Google. Se sei un affiliato o utilizzi un programma pubblicitario come Adsense, devi menzionarlo nella sua informativa sulla privacy. Il motivo principale è assicurarsi di rispettare la legge. Basta ottenere i modelli già pronti e riempire il modello con il tuo nome e i dettagli del tuo blog, caricarli sulle pagine del tuo sito web. 

La pagina CONTATTI: è utile, diversamente dal modulo contatti, puoi inserire dati come email, cellulare se hai impostato una chatbot, o altre informazioni su come potersi mettere in contatti con te.

La sezione CHI SONO: I nuovi visitatori sono sempre interessati a conoscere il blogger o il proprietario del sito, puoi semplicemente cercare idee su google per creare una pagina straordinaria che racconti di te e di quello che fai. 

Successivamente, puoi creare un menu principale per il tuo sito web. Per questo, vai alla visualizzazione nella dashboard di wordpress e fai clic su ” Menu “. Qui troverai un’opzione per creare un menù per il tuo sito web.

Passaggio 7: Crea le tue Categorie e Imposta la struttura del permalink. Il primo passaggio consiste nel modificare la struttura del permalink per aiutare Google a comprendere facilmente il tuo sito. Questo è molto importante per la SEO, o meglio una volta che avrai inviato la sitemap, quando lo spider scansiona il tuo sito e andrà a “leggere” i tuoi permalink li indicizzerà. Vai alla dashboard di wordpress e fai clic su impostazioni. Quindi, sui permalink. Ora scegli “Nome post”, che è l’opzione migliore per Google.

Rendi il blog pubblico e indicizzato dai motori di ricerca.

Vai alle impostazioni -> Lettura

Basta controllare per vedere che la casella nella sezione di visibilità del motore di ricerca non è selezionata.

Con queste istruzioni di base, puoi scegliere se creare un sito web aziendale o un blog personale. E, se conosci le impostazioni di base di WordPress, puoi farlo da solo.

Dai il via libera alla creatività per dare un aspetto completamente nuovo al tuo blog.

Come blogger, dovrai trascorrere la maggior parte del tuo tempo sulla dashboard di WordPress. All’inizio, potrebbe essere tutto nuovo e intimidatorio per te. Ma presto ti abituerai a navigare nell’interfaccia. La cosa migliore di WordPress è che non è affatto complicato. In pochi giorni puoi diventare un professionista attivo nella gestione della dashboard. È molto divertente.

I Temi sono eleganti, carini, quelli a pagamento hanno comunque un prezzo ragionevole. Io utilizzo blossom, con un generatore di articoli visivi a scorrimento, nell’header, molto carino. 

OTTIMIZZA I TUOI POST SUL BLOG PER LA SEO E IL TRAFFICO ORGANICO

Il traffico organico è il miglior tipo di traffico per il tuo blog! Cosa vuol dire? Significa quando i clic al tuo sito sono eseguiti direttamente da google, quelli che ottieni quando qualcuno digita una query sui motori di ricerca

ES: << Come avere successo nella vita?>>. 

Quando il tuo blog inizia a posizionarsi su Google, ottieni clic organici senza promuovere il tuo blog ovunque. Per fare ciò, devi prima ottimizzare i post del tuo blog per la SEO.

La SEO è un gioco lungo, ma prima lo fai, meglio è!

Come? Non sai cos’è? Niente paura! Ora ti dò qualche dritta su come impostarla:

SEO: Come Strutturarla

Fino a non pochi anni fa l’approccio alla promozione era più o meno così:

COME CREARE UN BLOG

Oggi invece la questione è più complessa di così, Siamo orientati al dialogo al “ Conversational Marketing “. Nasce quindi l’esigenza di affinare la SEO che ricordiamo significa Search Engine Optimization. Il potenziale cliente/ Utente cerca informazioni su GOOGLE attraverso quella che viene chiamata una QUERY. 

Più Clic ottiene un sito che è posto sotto una specifica Query ( attraverso le Keyword ) e più è possibile entrare nelle grazie di Google e scalare la SERP.

Una cattiva recensione, un cliente insoddisfatto, possono rendere più difficile la nostra scalata ecco perché è importante il dialogo ed ecco perchè ad oggi, lo schema è questo:

COME CREARE UN BLOG

La Prima cosa che dobbiamo assicurarci di fare,è inviare la nostra site map e per farlo basta entrare nel plugin di Yoast, cliccare su “ Funzionalità” → “ Sitemap xml” e cliccare il punto interrogativo. 

COME CREARE UN BLOG

Clicca su “ Vedi la mappa xml del sito” poi accedi a Google Search Console e clicca su “Sitemap” A questo punto non ti resta che incollare i vari URL nell’apposito campo, e BOOM! Il tuo sito sta per essere indicizzato. Ci vorrà un pò di tempo ma fidati, ne vale la pena!

Altre possibilità per “promuovere” il nostro sito sono:

  • Link ospitato in un Blog Autorevole
  • Social Media

PIANIFICAZIONE INDICIZZAZIONE

ESISTONO 3 FASI:

  • SCELTA DELLE PAROLE CHIAVE
  • OTTIMIZZAZIONE SECONDO LE LINEE GUIDA DI GOOGLE
  • STRATEGIA DI LINK BUILDING E LINK POPULARITY

SCELTA DELLE PAROLE CHIAVE:COME CREARE UN BLOG

  • Livello di competizione ( controlla SeoZoom)
  • Conversioni ( Quanti clic portano al tuo sito )

Le parole chiave si divisono in short, medium e long tail, io ti consiglio di inserire le medium tail, dato che con l’avvento della ricerca vocale di Google, siri, ormai la forma di ricerca sul web è diventata anch’essa di tipo conversazionale.

CONTENUTI EFFICACI

Il posizionamento attraverso la seo inizia dal titolo che dovrà essere unico per ogni singola pagina, la keyword all’inizio affinché google possa riconoscere subito di cosa stiamo parlando. 

Formattazione testo: Cerca di non scrivere un mattone, un muro di parole illeggibile, ma varia inserendo dei paragrafi, caratteri speciali e parole in corsivo e grassetto. L’occhio del lettore verrà catturato dal testo e per lui sarà più leggibile.

Meta Description: Quando componiamo il nostro articolo/testo sul nostro sito una parte di testo deve essere ottimizzata per comparire nella serp di google, anche qui… inserisci la parola chiave all’inizio per dare subito un’idea dell’argomento.

Link Interni: Il Valore di un sito è dato da quanto tempo gli utenti trascorrono su di esso, anche la monetizzazione di Adsense viene stabilita in base al traffico che genera un sto, quindi è molto importante inserire dei link interni per allungare la permanenza.

Link Esterni: E’ altrettanto importante inserire link esterni, punta a forum o blog autorevoli, quando lo spider di google analizza questi siti e scannerizza anche il tuo link automaticamente viene indicizzato anche il tuo sito.

IMMAGINI SEO

Quando inseriamo delle immagini nel nostro sito/blog assicuriamoci che siano ottimizzate oltre che “leggere” per il sito. Come? Beh inserisci come Alt txt la Keyword scelta per la pagina che hai creato, è importante anche per poter essere presente su Google Immagini.

EMAIL MARKETING

Uno degli strumenti più efficaci per continuare a generare traffico sul tuo sito, i fattori determinanti che devi analizzare sono:

  • Open Rate: Numero di persone che aprono l’email
  • Click to Rate: Numero di persone che dopo averla aperta clicca sul link
  • Numero di invii mensili: Quante email mandiamo al mese
  •   COSTRUISCI UN ELENCO EMAIL

Una volta che hai finito con tutte le cose tecniche, assicurati di avere una mailing list. So che hai appena iniziato, ma la creazione di una mailing list è una componente importante per far crescere il tuo sito web. Le persone potrebbero voler leggere i tuoi contenuti e inserire una sezione dove gli utenti possano iscriversi per ricevere Newsletter settimanali, potrebbe fare al caso tuo.

MONETIZZA IL TUO BLOG PER FARE SOLDI 

Come posso guadagnare con il Blog? beh, ci sono molti modi diversi per monetizzare il tuo blog, ti Parlerò solo dei metodi più redditizi per iniziare a guadagnare soldi dai blog.

In linea di massi puoi adottare queste strategia:

  • Marketing di affiliazione ( Amazon )
  • Visualizza pubblicità ( Adsense )
  • Vendita di prodotti digitali ( Infoprodotti: come ebook, guide )
  • Offrire servizi
  • Rivendere i prodotti

Con il Marketing di affiliazione basta riportare dei codici o URL prodotto del nuovo blog per poi guadagnare delle commissioni. Con Adsense, lo dicevamo prima, puoi guadagnare con gli annunci di Google in base a quanto traffico ottieni nel tuo sito. Anche vendere infoprodotti è un’ottima fonte di entrata:Ebook, guide, manuali, etc. Offrire servizi come una consulenza nel tuo settore, per poi vendere dei pacchetti, oppure rivendere dei prodotti come nel dropshipping. I metodi sono molti e puoi facilmente guadagnare da un blog, se lo fai nel modo giusto.

Il blogging è un’attività redditizia con un costo minimo. Ci vuole tempo per monetizzare il tuo blog, ma se stai andando nella giusta direzione, puoi facilmente guadagnare velocemente. 

FAQ : COME INIZIARE UN BLOG 

I nuovi blogger hanno dozzine di domande quando stanno per avviare un blog. Ricevo tantissime domande da aspiranti blogger come te. 

POSSO INIZIARE UN BLOG GRATUITAMENTE NEL 2021?

Molti nuovi blogger hanno paura dei costi del blogging. Ad essere onesti, è così economico avviare un blog oggi! Puoi iniziare con € 12,95 e questo è tutto per i nuovi blogger. Ma si. Puoi avviare un blog gratuito su piattaforme di blog gratuite come BLOGGER di GOOGLE, QUORA sono buone fonti. Ma se vuoi guadagnare con il tuo blog o costruire un marchio in futuro, non consiglio affatto queste piattaforme!

Anche se è del tutto normale imparare come avviare un blog gratuitamente con le risorse disponibili, ma investire una piccolissima somma, risulta molto più redditizio nel ungo periodo. Molti nuovi blogger hanno guadagnato € 200- € 300 nei primi 3 mesi di blogging, il che è abbastanza buono. In questo modo, puoi facilmente guadagnare più di quanto investi nel tuo blog.

IL BLOG È ANCORA RILEVANTE NEL 2021?

Sì! Decisamente. Il blogging è ancora rilevante nel 2021. Facciamo tutti affidamento su creatori di contenuti e blogger per i contenuti. Ogni giorno vengono creati milioni di blog e stanno emergendo nuovi blogger con nuovi talenti, creatività e idee. Il campo del blog è più simile a un business e una carriera a tempo pieno. Puoi iniziare totalmente il tuo blog oggi e fare blogging! Puoi creare un pubblico, vendere prodotti e far crescere il tuo marchio tramite i blog.

PRONTO PER INIZIARE UN BLOG NEL 2021?

Segui questa guida COME CREARE UN BLOG per avviare il tuo blog e se l’idea di piace puoi scaricare la mia seconda guida dedicata alla SEO, per far volare il tuo blog!

Grazie per aver letto questa guida passo passo su come avviare un blog.

Sono sicuro che hai imparato tutti i passaggi per avviare un nuovo blog.

Sei pronto per avviare un blog e fare soldi con il blog?

Sono sicuro che sarebbe molto più facile per te creare un blog WordPress. Stai ancora aspettando? Inizia con il passaggio n. 1 e scegli il tuo nome di dominio per iniziare a bloggare oggi!

È ora di agire.

Se la guida COME CREARE UN BLOG ti è piaciuta, scrivilo nei commenti! Ti ringrazio😍 🙏

Diritto d’autore

Copyright 2021 di FitContent.

Tutti i diritti riservati. Questo ebook o qualsiasi materiale contenuto in questo libro non può essere riprodotto o utilizzato in alcun modo senza l’espresso consenso scritto dell’editore. Questo libro non può essere venduto o utilizzato come omaggio. (Se vuoi inviarlo come omaggio o usarlo come risorsa gratuita per il tuo blog, inviami una richiesta via e-mail).

Ho progettato un ottimo sistema di creazione di contenuti per creare contenuti condivisibili.

Il contenuto del blog è il cervello di un sito web online. È la necessità fondamentale di qualsiasi blog o attività commerciale online. Se non stai facendo abbastanza sforzi per creare una solida base per il contenuto del tuo blog, allora stai già fallendo. I buoni contenuti attirano sempre l’attenzione. Prendi qualsiasi esempio e vedrai che l’unica cosa che ti attrae di più è il contenuto straordinario.

https://www.amazon.it/shop/fitcontentblog

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

17 − dieci =