The social dilemma

La serie tv, The social Dilemma, che ci svela i retroscena del mondo social; l’occhio degli esperti di queste tecnologie.

L’articolo di oggi è più una Recensione di una serie vista di recente, The Social Dilemma, che ha secondo me sottolineato gli aspetti fondamentali per comprendere il mondo di oggi.

Ammetto che quando l’ ho vista sono rimasta alquanto basita e non facevo che ripetere, accidenti, è proprio così! Voglio partire dal presupposto che i social, così come anche un sito web, hanno lo scopo di riuscire a farci comunicare l’uno con l’altro. Anche a migliaia di chilometri di distanza ci permettono di creare un business, a pochi centinaia di euro, inoltre consentono a persone con poche aspettative di guadagnare molto.

Quello che molti non comprendono è che queste persone, per poter consentire ad un’azienda di guadagnare con un social, hanno bisogno di dati. Per riuscire ad offrire un’esperienza migliore a noi, al cliente che naviga sul nostro e-commerce e per consentire a loro di guadagnarci qualcosa.

Loro ci offrono la possibilità di avere uno spazio gratuito per aprire un negozio, per condividere le nostre opinioni o per far vedere al mondo le nostre abilità o competenze. È chiaro che per farlo hanno bisogno di dati, che gli consentono di mostrarci ciò che a noi piace di più. Qualche anno fa ci lamentavamo delle chiamate da parte di aziende telefoniche, per piazzarci la nuova offerta del mese, forse lo abbiamo scordato. IO no, erano odiose e sempre all’ora dei pasti.

Credo che, se usati in maniera corretta, possano consentire a tutti reale beneficio.

Uso ma non ABUSO

Tutto è lecito affinché però non diventi un’abuso e spinga ad azioni che violino le regole di comportamento corretto. Il Cyberbullismo infatti è diventata una nuova piaga che sta dilagando tra le persone del ventunesimo secolo. Ha creato gli Haters che si approfittano molte volte dell’anonimato, consentito da questi canali, insultando e deridendo persone e personaggi.

Molto spesso però a rimetterci sono persone, ragazzi a volte molto giovani, decisamente fragili che non riescono a reagire e a dare il giusto peso a questi leoni da tastiera. Credo che queste persone lo facciano perchè sono profondamente frustrate e non stando bene con loro stesse tendono a voler far star male anche gli altri.

Leggi anche:

Io personalmente cerco sempre di far sapere quanto è importante stare bene con noi stessi, per stare bene anche con gli altri. Oggi, se siamo arrabbiati, frustrati, demotivati, la prima cosa che facciamo è ferire chiunque abbiamo intorno ma con l’unico risultato è che stiamo peggio.

The social Dilemma ci fa capire, dunque, anche le cose che dobbiamo ricordare di evitare.

È Importante RICORDARE quindi:

➡️ Non dare troppo peso a chi vuole ferirci;

➡️ L’arma migliore è il Sorriso;

➡️ Chi siamo e il nostro valore;

Spero che l’articolo ti sia piaciuto, in questo Caso, Condividi!

Sappi che Mi piace conoscere le tue opinioni o consigli!